martedì 23 gennaio 2018

[Collaborazione] So tutto di te - Recensione

Un libro di grande successo in Inghilterra. Un libro che oggi è disponibile in tutte le librerie e online. Scritto dall'ex poliziotta Clare Mackintosh, oggi esce il suo nuovo libro "So tutto di te".

Titolo: So tutto di te
Autrice Clare Mackintosh
Casa Editrice: DeA Planeta
Genere: Thriller, giallo
Formato: cartaceo
Data di uscita: 23 gennaio 2018
Pagine: 448
Prezzo: 17,00
Punteggio: 5/
Link di acquisto: Amazon

È il solito viso stanco quello che Zoe Walker, madre quarantenne e divorziata di due figli, intravede riflesso nel finestrino del treno che la sta riportando a casa. È un venerdì come tanti, e dopo un'intera settimana trascorsa ad assecondare un capo impossibile, tutto ciò che desidera è accoccolarsi sul divano tra le braccia del nuovo compagno, Simon. Ma mentre sfoglia impaziente e distratta una copia della London Gazette, la sua mano si blocca di colpo. Perché il volto di donna che pare fissarla da quelle pagine gualcite, un po' fuori fuoco ma inconfondibile in mezzo alle immagini equivoche delle hotline a pagamento, altri non è che il suo. E se i famigliari insistono che debba trattarsi di un errore o di uno scherzo, Zoe non può fare a meno di restarne turbata, anche quando l'indirizzo web che accompagna la foto si rivela inesistente. La sua inquietudine si trasforma in incubo quando, sullo stesso giornale e corredata dal solito indirizzo Internet, appare la foto di un'altra donna, che in capo a pochi giorni viene ritrovata uccisa alla periferia di Londra. Nessuno, nelle forze dell'ordine o in famiglia, sembra disposto a credere che tra l'omicidio e gli annunci del misterioso sito findtheone.com possa esistere un legame. Ma mentre il conto delle vittime sale inesorabile, il sospetto che quella di Zoe non sia semplice paranoia si fa strada nella mente dell'agente Kelly Swift, abile e impulsiva detective in cerca di riscatto.

Avete presente la sensazione di quando si comincia a guardare una puntata di una serie televisiva poliziesca, del tipo CSI o Law & Order, e non riesci a distogliere lo sguardo dallo schermo tanto che sei coinvolto dall'andatura delle indagini e voler indovinare chi è il colpevole? Ecco, io mi sono sentita così nel leggere questo libro.

Facendo un piccolo riassunto: Zoe è una mamma quarantenne divorziata con una vita normale. Vive con i suoi due figli, Justin e Katie, e il suo compagno Simon, un giornalista. Ogni giorno percorre lo stesso tragitto per andare a lavoro. Un giorno tornando a casa vede su un giornale nella sezione annunci una foto a lei familiare, dove si riconosce subito. Scopre di essere lei. Scopre una sua foto su un annuncio di un sito d'incontro. Verrà aiutata dall'agente Kelly Swift per scoprire chi abbia messo quell'annuncio a sua insaputa.

Strutturalmente il libro si suddivide in tre parti: abbiamo una parte dal punto di vista di Zoe, una parte dal punto di vista dell'agente Kelly e la terza parte è dal punto di vista del colpevole. Mi è davvero piaciuto e ho davvero apprezzato il conoscere il punto di vista sia delle indagini che del colpevole. Mi è capitato di leggere Thriller di questo genere che possiedono solo il punto di vista della vittima. Seguire le indagini mi ha coinvolta ancora di più nella storia. Era come se facessi anche io parte della squadra. Quando si tratta di libri di genere Thriller o Gialli credo che l'autore debba riuscire a coinvolgere il lettore e confermo che Clare Mackintosh con questo libro ci è riuscita benissimo e senza difficoltà!

Sapete qual è davvero il colpo di scena? Quando salta fuori chi è il colpevole. Capita sempre che parti dall'avere un sospetto o che in questo caso l'autrice ti dà degli indizi che ti fanno pensare a un determinato personaggio, ma poi ecco il colpo di scena: il colpevole è un personaggio che mai ti saresti aspettato! Ed è quello che è successo con me. 
Cosa che ho anche molto apprezzato e leggere un po' di vita di Kelly. L'autrice l'ha ben presentata, con qualche riferimento alla sua vita privata accompagnato da qualche flashback, in particolare il motivo per cui decide di partecipare le indagini. Importante è anche il modo in cui viene mostrato il mondo di internet, soprattutto il mondo dei siti d'incontri. Un mondo fatto di finzione ma che solamente lontani dallo schermo e nel mondo reale le persone dimostrano la loro vera natura, il loro vero carattere e le loro vere intenzioni.

Insomma, questo libro è stato una grande rivelazione e, finalmente possiamo dire, comincio ad apprezzare molto il Giallo e il Thriller. Divoravo una pagina dopo l'altra perché troppo curiosa di scoprire il seguito, anzi di scoprire il finale. Un finale che mi ha lasciata a bocca aperta e sconvolta, direi molto, tanto che cominci a domandarti, assieme alla protagonista, perché.

6 commenti:

  1. Ciao! ♥
    Ti ho nominata per il Blogger Recognition Award! Quando hai tempo passa da me, ti aspetto! ^^
    Ti lascio il link: La Bottega Librosa

    Colgo l'occasione per aggiungermi ai tuoi lettori fissi e aggiungerti ai miei blog amici, se hai un banner mi piacerebbe poterlo portare con me nel mio blog! Fammi sapere ;)

    RispondiElimina
  2. Non amo i thriller, ma ottima recensione 😉

    RispondiElimina
  3. ciao,
    sono un tuo nuovo lettore fisso...io leggo solo thriller ed ora sono davvero incuriosita da questo libro...se ti va puoi seguirmi anche tu nel mio blog https://amoriemeraviglie.blogspot.it/

    RispondiElimina