giovedì 24 maggio 2018

[Review Party] Undone - Recensione



Buongiorno cari lettori, oggi sono qui per presentarsi e recensire una nuova uscita della Triskell Edizioni.

Titolo: Undone
Autrice: Katey Wolfe (Kelly Armstrong)
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Genere: Contemporaneo
Formato: cartaceo e ebook
Pagine: 175
Prezzo: 12,00 / 4,49
Punteggio: 4/5
Link di acquisto: Amazon

La studentessa di microbiologia Jess Devereaux ha un piano: scrollarsi di dosso quello stalker del suo ex, emanciparsi dall'ossessivo controllo della famiglia e cosa ancora più importante per la sua immediata felicità, riuscire a sedurre il suo sexy istruttore di tiro nell'avventura selvaggia e senza impegni dei suoi sogni. Il proprietario del club di tiro Declan Cavanagh ha un piano: fare quanto necessario per ottenere la custodia del fratellino strappandolo così al patrigno manesco, anche se questo significa fare soldi facili nei sanguinosi incontri in gabbia che credeva di essersi lasciato alle spalle. Anche lui ha dei sogni che riguardano la dolce, intelligente, sarcastica Jess. Quando lei si troverà in pericolo, Declan decide che ciò di cui lei ha davvero bisogno è una guardia del corpo. Jess è determinata a mettere da parte ogni proposito di seduzione e a trattarlo da professionista qual è. Proprio il contrario di ciò che vuole Declan.

Prima di tutto, come sempre, voglio ringraziare la Casa Editrice per avermi dato la possibilità di leggere questo libro in anteprima. E' la prima volta che partecipo a un Review Party.

Questo è un libro completamente diverso da ciò che mi aspettavo di leggere. In particolare il ruolo della protagonista. Jess è una studentessa universitaria con un proprio sogno che non corrisponde con il desiderio dei suoi genitori. Dovrà trovare il coraggio di spiegare ai suoi genitori il suo desiderio di non studiare medicina ma di intraprendere un dottorato. Eppure questo è niente in confronto al reale problema cui è costretta ad affrontare. Il suo ex fidanzato non ha digerito la decisione di Jess sulla loro rottura e alla fine è diventato il suo stalkerMa nella vita di Jess qualcosa cambia: entra a far parte Declan, nonché il suo istruttore al poligono. Declan si rivela essere una parte importante nella vita di Jess, in particolare diventerà la sua guardia del corpo per evitare una intrusione o aggressione da parte del suo stalker. 

Il libro è scritto in terza persona e presenta due punti di vista: quello di Jess e quello di Declan. Entrambi dovranno affrontare due gravi problemi. Per Jess sarà il suo stalker, mentre per Declan sarà l'affidamento del suo fratellino. I due protagonisti custodiscono un segreto che non vogliono rivelare l'uno all'altro, ma che alla fine verranno da sé per causa di forze maggiori.

Di fronte a un argomento così delicato e forte quale la stalkerizzazione, ci si aspetta una donna fragile e col timore negli occhi. Invece importante è il modo in cui viene presentata la figura di Jess: una donna che cerca di emanciparsi rompendo ogni convinzione che la donna non è in grado di sedurre un uomo. Nonostante il dover affrontare il suo stalker, Jess viene presentata come una persona forte e sicura di sé e questo è un aspetto positivo. Lei non si lascia abbattere, anzi riesce ad affrontare il suo stalker a testa alta, anche con l'aiuto di Declan. L'unica pecca che ha causato la non piena valutazione della lettura è il modo in cui il tutto si è concluso. E' vero che l'autrice nelle note ha specificato di aver scritto una storia breve, ma ho trovato la conclusione degli eventi e l'epilogo troppo frettolosi. 

Nessun commento:

Posta un commento